"Il segreto è fare tutto come se vedessi solo il Sole. Elisa"

giovedì 16 settembre 2010

Ci sono tanti tipi di pazzia...

Così recitava una vecchia songs dei Litfiba, "...c'è la schizofrenia... la megalomania...". Ovviamente ce ne sono altri, molti altri, e probabilmente la mia è fra quelli...
Non pensate male, ma solo qualche giorno fa, recitavo che ero stanco, svogliato, e non vedevo l'ora di finire... Ed anche lunedì mattina, l'encefalogramma ciclistico era piatto.
Poi per qualche oscuro e sconosciuto motivo, durante la giornata di martedì, mi è improvvisamente tornata la voglia! Quasi non ci credevo, non poteva essere, mi dicevo, non durerà....
Invece mercoledì (ieri), son dovuto uscire prima dal lavoro, volare a casa, inforcare la mia BDC, e buttarmi in Brianza, nella cara vecchia Brianza. La giornata meritava, sereno, temperatura mite. C'era traffico, ma non ci ho fatto molto caso, ero troppo contento. Ho deciso di prendere la vecchia LeeCougan, per darmi un freno, ed evitare di buttarmi in qualche strana impresa dell'ultimo minuto, per non rischiare di compromettere la GF Polti di domenica.
Mi sono comunque concesso, la breve ascesa a Giovenzana da Santa Maria d'Hoe, ed il Lissolo, quello classico da Perego. Poi il rientro a casa, all'imbrunire.
Non contento, anche stamane, mi sono svegliato di buonora e mi sono ributtato in bici, per un altro breve in totale tranquillità...
Queste due brevi uscite mi dicono che sto bene. Molto bene. La gamba gira, il cuore risponde, e la testa è concentrata. Insomma Cuore, Testa e Gambe si sono riallineati.
Ora rimpiango di essere a Settembre, a fine stagione, e che le gare ormai sono le ultime...

2 commenti:

Marco ha detto...

Basta poco per fare contenti noi ciclisti...gente strana.
Ciao

GIANLUCA ha detto...

Grande Lele, in bocca al lupo per domenica .. magari ci vediamo